Se sei una di quelle persone che si svegliano assonnate e già infastidite, che allungano il braccio verso il cellulare con gli occhi ancora semi-chiusi per controllare e-mail e messaggi prima ancora di essere presenti a sé stessi, allora questo articolo è proprio per te.

Uno dei regali più rivoluzionari che puoi farti è seguire una routine di inizio giornata, che calmi la tua mente ed energizzi il tuo corpo, usando il tempo che hai a disposizione nel modo più efficace e significativo possibile.

Quindi, se ancora non ne hai una, cogli l’occasione per creare quella che fa proprio al caso tuo! Una routine mattutina non è altro che una serie di step scelti accuratamente che ti permettono di svegliarti, ispirarti e centrarti, rendendoti pronto ad affrontare la giornata che hai davanti nel migliore dei modi, vediamo qualche suggerimento:

1 STEP
Svegliati presto, o meglio, almeno una paio d’ore prima del tuo primo impegno.
Se dopo aver letto questa frase, stai sgranando gli occhi cercando di concludere un grande sbadiglio, non temere! Se sei abituato a svegliarti alle 8, ad esempio, puoi cominciare anticipando la sveglia gradualmente di 15 minuti ogni giorno, di modo che la transizione verso quella delle 6 sia morbida e meno traumatica possibile.
Non dovrai attendere molto per avvertire gli incredibili benefici dello svegliarsi presto: dimenticati della fretta e goditi l’aria frizzante del mattino, i colori pastello dell’alba, il brulicare degli animaletti e la pace assoluta prima che anche il resto del mondo si svegli.
Il suono della sveglia stessa è molto importante, diciamocelo, nessuno ama svegliarsi con un allarme brutale o con i rumori molesti di un vicino di casa fastidioso: poni attenzione a cosa può svegliarti in modo piacevole ed inseriscilo nella routine mattutina. Io sono un po’ old-style ed amo svegliarmi con il suono della mia frequenza radio preferita. Visto che ho spesso nostalgia dei posti in cui ho vissuto, grazie all’App di Radio Garden posso scegliere un canale radio di qualsiasi parte del mondo e farmi coccolare dai suoni del posto. Se volessi unire l’utile al dilettevole, potresti scegliere una stazione radio inglese e farti dare il buongiorno radiofonico con un bell’accento anglosassone!Una volta alzato, rifai il letto.
Oltre che a dare un senso di ordine alla camera, rifare il letto è il primo traguardo raggiunto della giornata che ti prepara alla realizzazione di tutti quelli che seguiranno.

2 STEP
Calma la mente. Scegli un posto accogliente e tranquillo, potrebbe essere il letto, il davanzale della finestra o un tappeto e prendi dei respiri profondi.
Non è necessario saper meditare, basta prendersi del tempo per dare attenzione alla propria interiorità.
Dedica anche solo 10 minuti a questa pratica e scegli verso cosa indirizzare i tuoi pensieri.
Chiudi gli occhi ed usa gli altri sensi per notare cos’hai intorno, magari gli uccellini stanno cantando, o le gocce di pioggia stanno tamburellando sul tetto, o la vicina di casa ha una moka gorgogliante sul fuoco o magari soffia un venticello leggero.
Pratica la gratitudine.
A volte le preoccupazioni ci annebbiano a tal punto da modificare il modo in cui guardiamo il mondo. Usa questa parentesi di tempo per focalizzare la tua attenzione su tutte quelle cose per cui sei grato, piuttosto che concentrarti su ciò che non hai ancora raggiunto.
Parti da cose semplici: un tetto sulla testa, l’affetto di una persona cara, un corpo in salute.
Puoi anche scegliere di praticare la gratitudine di sera, prima di andare a letto, ripescando tutte quei gesti che ti hanno donato calore durante la giornata appena terminata: una buona notizia, il sorriso di un passante, un raggio di sole caldo. Praticando la gratitudine giornalmente, noterai come la tua giornata cambierà radicalmente impennando la tua carica di positività.
Definisci le intenzioni della giornata.
Metti in ordine tutte le cose che hai da fare e se temi di averne troppe, dai ad ognuna la giusta priorità e visualizzane la realizzazione. In questo modo ti preparerai al completamento delle attività senza farti schiacciare dallo stress o dalla mole di lavoro.
Scrivi.
Tieni un diario in cui scrivere, non importa cosa: una sensazione, un capitolo del tuo nuovo libro, una riflessione, un sogno ricorrente, un’idea.. perditi e lascia che la penna scorra libera. Io ho imparato ad approfondire questa pratica seguendo i workshop di scrittura di Rupi Kaur: profondi, introspettivi, magici.


3 STEP

Muovi il corpo.
Anche il nostro corpo ha bisogno di svegliarsi gradualmente, ed anche in questo caso le pratiche per farlo sono varie.
Una bella camminata all’aria aperta potrebbe essere proprio quello che ci vuole per sgranchirti le gambe, se invece non sei ancora pronto a lasciare il nido potresti regalare al tuo corpo anche solo 10 minuti di stretching leggero sul tappetino. Personalmente, a me piace immergermi in una sessione di yoga o pilates, meglio se all’aperto e trovo molta ispirazione nelle classi delicate ed efficaci di Boho Beautiful (un altro modo per accogliere la lingua inglese nella vita di tutti i giorni!). Muovere il corpo al mattino è un ottimo modo per energizzarci, renderci produttivi e stimolare la creatività, il tutto producendo le endorfine del buon umore! Provare per credere!


4 STEP

Mangia sano.
L’alimentazione rappresenta un pilastro del benessere psicofisico. Ognuno di noi ha gusti e necessità differenti, ma è bene dare al proprio corpo un nutrimento ricco e sano.
Evita i cibi confezionati e prediligi alimenti freschi, su internet si possono trovare moltissime ricette semplici e leggere per iniziare la giornata nei migliori dei modi.
Io mi lascio spesso ispirare dalle ricette sane e sostenibili di Cucina Botanica. Gnam!


5 STEP
Leggi.
E arrivato il momento tanto atteso, quando afferriamo il nostro prezioso smartphone per aprirci al mondo esterno e leggere le notizie. Spesso facciamo il mastodontico errore di leggere news economiche, politiche o sociali da testate giornalistiche che amano creare il “drama” e lo facciamo di mattina presto, offuscandoci la visione positiva alla quale abbiamo tanto lavorato. Nel caso tu non sia un politico o un economo statista, ho una bellissima notizia per te: puoi concederti il privilegio e lusso di non intasare la tua mente con angoscia e negatività al risveglio.
Seppur sia d’obbligo rimanere informati, possiamo farlo nei modi e nei tempi più adatti, poni attenzione a cosa leggi ed alle emozioni che ti suscita: se una persona o una pagina che segui è carica di odio o negatività e ti rende triste o infastidito, potrebbe non essere adatto a te o a questa fase della giornata.
Dedicati alla lettura di testi che ti possano ispirare, notizie cariche di positività, poesie, blog, libri per apprendere una nuova abilità. Riempi la mente con messaggi positivi: a
 me piace seguire Good News Movement, The Happy News o Good News, sempre per potenziare il nostro inglese!

C’è qualcosa di unico nello svegliarsi presto e prendersi cura di sé al sorgere del sole.
Osservare la nostra crescita mentre ci impegniamo in gesti che ci centrano ed avvicinano alla versione più pura di noi stessi. Scegli al modalità più adatta a te, sii costante e guarda l’inimmaginabile accadere.

I brand riportati sono stati menzionati senza fini commerciali o di pubblicità ma solo a puro scopo informativo.

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *